Gli errori più comuni durante la frequentazione di una escort

Che il mondo delle accompagnatrici sia in continua evoluzione, lo dimostrano i dati: il numero di escort a Roma o esercenti nelle principali città italiane cresce in maniera molto dinamica, contribuendo ad arricchire di opportunità questo settore.

Nonostante tale maggiore consapevolezza, sono ancora tantissimi gli uomini che commettono grossolani errori durante la frequentazione con una escort: vediamo insieme i principali!

Il primo errore che si commette è quello di eccedere con il romanticismo: non innamoratevi mai di una escort! Ricordate che tali professioniste “giovani” una parte, un ruolo, e che dunque stanno realizzando una vostra fantasia. Rispetto a voi, però, hanno vite separate che, peraltro, mal si conciliano con ogni vostra ambizione. Bene dunque innamorarsi della fantasia, ma non della realtà.

frequentazione di una escortIn secondo luogo, mai domandare rimborsi perché non si è soddisfatti della prestazione o perché magari è durata meno del previsto. Le escort non sono affatto responsabili di quel che accadrà e del vostro gradimento. L’unica cosa che potete fare se proprio non avete trovato grande soddisfazione e piacere nella relazione con una determinata escort è, più semplicemente, non avere un secondo appuntamento con lei.

Un’altra sgradita abitudine che molte escort sottolineano essere d’uso in molti uomini è quella di negoziare. Contrattare è un comportamento molto sgradito, perché finisce con il rendere equivalente ad un oggetto la prestazione della donna. Per lo stesso motivo, è bene non offrire soldi extra per “superare” i confini che non dovrebbero essere superati e che sono stati chiaramente condivisi dalla escort. Questo non significa che non si possa pagare di più. Alcune escort accetteranno degli extra per alcune specifiche prestazioni durante un rapporto, ma guai ad oltrepassare i limiti.

Ancora, ricordate sempre che la base di un positivo rapporto con la escort è l’igiene. Anche per poterla favorire, potreste usufruire della doccia nell’appartamento in cui si svolge la relazione con la escort: fatelo senza indugio, evitando che – magari – si arrivi al punto in cui vi viene richiesto.

Infine, ricordate che l’elemento più importante che può orientare al meglio il vostro rapporto è quello della trasparenza. Per esempio, se state assumendo qualche “aiutino” come il Viagra o il Cialis, condividete tale aspetto. Condividete anche la vostra reale età e tutto quello che la escort dovrebbe sapere su di voi.

In aggiunta, su ammissione delle stesse escort, evidenziamo come la cosa peggiore che potreste fare è quella di comportarti male, in maniera offensiva. Il fattore più importante che può orientare per il meglio la prestazione di una escort non è la vostra attrattività o quanto pagate, quanto il vostro comportamento. Guai dunque a sfociare in comportamenti offensivi (verbalmente) o violenti (fisicamente).

Nel caso in cui la escort offra questo tipo di prestazione, perché magari è parte del role-play, condividete in anticipo quali sono i limiti che non dovreste mai superare, e fate in modo che la relazione non ecceda mai le sensazioni di cattivo gusto. Pagare non significa certamente che possiate fare tutto quel che vi passa per la mente!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *