Cartomanzia e non solo: ecco la divinazione delle frecce

La cartomanzia è probabilmente l’arte divinatoria più conosciuta e più utilizzata in tutto il mondo. Tuttavia, guai a pensare che sia una tecnica “unica”, e che non si possa cercare di analizzare e predire il futuro con altri strumenti. Per esempio, sapevate che è possibile fare preveggenza con la divinazione delle frecce?

Nel corso della storia greci, arabi e caldei hanno usato le frecce come strumento per la narrazione del futuro. Ma come?

In verità, ci sono un paio di modi in cui l’uomo ritiene di poter predire il futuro usando le frecce. Un metodo classico è ad esempio stato quello di mettere frecce speciali in una faretra, fare una domanda e poi selezionare casualmente una delle frecce, proprio come si farebbe con le carte. Un altro metodo consisteva nel tirare le frecce verso il cielo e nell’interpretare come si incrociano e atterrano. Peraltro, non tutti sanno che questa forma di divinazione è una delle poche menzionate, nel bene e nel male, nella Bibbia (Libro di Ezechiele 21:21). Ovviamente, a meno che non sia possibile ottenere con facilità un arco e una freccia, oggi questa pratica è difficile da praticare. Tuttavia, non è certo impossibile da riprodurre!

la divinazione delle frecceSicuramente più semplice e meno rischiosa è la bibliomanzia, ovvero la divinazione usando i libri. Per praticare la bibliomanzia, tutto quello che dovete fare è infatti domandare un consiglio o un parere, aprire un libro e leggere qualsiasi pagina o paragrafo da cui vi sentite particolarmente attratti: è proprio questo è il vostro messaggio.

La bibliomanzia è un metodo di divinazione e di narrazione del futuro che generalmente tende ad utilizzare libri spirituali come la Bibbia. Niente però vi vieta di usare riviste, appunti o diari come strumenti per predire il futuro. In genere, però, ricordate che si utilizza un libro religioso o spirituale (alcuni usano il libro egiziano dei morti). Tuttavia, non complicate eccessivamente questa pratica: qualsiasi libro andrà benissimo!

Tra le varietà di lettura non possiamo poi non fare un breve cenno all’osteomanzia. Come ci ricorda Esotericus, l’osteomanzia è la lettura delle “ossa”, ed è una pratica che ha visto negli ultimi anni un massiccio aumento di interesse grazie a internet e per le religioni tradizionali africane. Si tratta forse di una delle forme più antiche di divinazione: praticata in Asia, Africa, Africa, Americhe e ovunque in diverse fasi della storia evolutiva dell’uomo, il simbolismo di ogni pezzo di osso utilizzato dipende dalla cultura del rabdomante e dalle tradizioni che segue.

Naturalmente, quelle di cui sopra sono solamente alcune delle tante forme alternative di lettura e di predizione che potreste scegliere di adottare e delle quali potreste finire con l’appassionarvi. Il nostro suggerimento, se questa è la vostra strada, è quello di approfondire la conoscenza con queste e con le altre tecniche, comprendendo se la cartomanzia sia la vostra scelta preferenziale, o se invece siete in grado di ottenere i migliori risultati ricorrendo ad altre forme di predizione, tra cui quelle che sopra abbiamo avuto modo di riassumere.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *