Home // News // Bronchite , quando la tosse è insistente

Bronchite , quando la tosse è insistente

bronchiteTosse, starnuti e qualche linea di febbre. Può essere che si ha una semplice influenza , ma potrebbe anche trattarsi di una bronchite, un problema che colpisce molto spesso durante i periodi più freddi dell’anno. La bronchite, che è una delle possibili complicanze dell’influenza, si può presentare con sintomi aspecifici, che si manifestano anche in altre malattie da raffreddamento. Il principale sintomo della bronchite è la tosse, attraverso la quale l’organismo cerca di espellere il muco che si è formato sui bronchi, ostruendoli. Questa tosse si manifesta all’inizio secca e stizzosa, per poi diventare progressivamente più “grassa” con emissione di espettorato inizialmente chiaro e , se esistono complicazioni batteriche di colore giallastro o verdastro.

La frequenza della tosse varia durante tutta la giornata, è maggiormente presente la notte o appena scegli al mattino. Sono presenti inoltre la febbre e una live difficoltà respiratoria. Nella dignosi della bronchite vanno osservati i fattori clinici in modo approfondito, infatti, spesso viene scambiata per un’influenza. Anche perchè l’esame radiografico non ha alcuna utilità. Esistono due diversi tipi di bronchite: acuta e cronica. La prima è un infiammazione dei bronchi, che di solito dura pochi giorni ed è causata da un’infezione , inizialmente virale. La seconda è la bronchite cronica , che invece, si definisce una infiammazione cronica delle vie aeree: è caratteristica dei fumatori, anche se non esclusiva, e si manifesta con tosse e catarro persistente per diversi mesi all’anno. In alcuni pazienti tale condizione si evolve verso la broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco), nella quale l’ostruzione dei bronchi oltre alla tosse si associa una difficoltà respiratoria progressiva.

Le bronchite semplice in genere si evolve in tre-quattro giorni. La cura migliore è quella che agisce sui sintomi. Va garantita una adeguata idratazione, senza sedare la tosse per permettere al catarro di uscire e liberare i bronchi. I farmaci più indicato sono i mucolitici che fluidificano il catarro, e gli antipiretici, per abbassare la febbre. Da fare molta attenzione sull’uso di antibiotici per chè essendo spesso di origine virale e, quindi, gli stessi non hanno alcuna utilità L’antibiotico va usato quando esiste una sovrainfezione batterica o di complicazioni.


VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Поделиться в соц. сетях

Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld
Share to Odnoklassniki

Creative Commons License
Bronchite , quando la tosse è insistente by Viverenews, unless otherwise expressly stated, is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 2.5 Italy License.

Il concetto di redazione diffusa e di libera informazione necessità di un presupposto: l'indipendenza. La prima indipendenza è quella economica.
Sostieni VivereNews con un contributo.
Condividi:
Facebook Twitter Google Plus One Facebook Share on
Lascia un commento

* Campi obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: